• Via P. Mattarella 54 - 90042 Borgetto (PA)
  • +39 091 890 8508
0

Volkswagen Italia perde la class action sul Dieselgate

Volkswagen Italia perde la class action sul Dieselgate

DOPO SEI ANNI - Buone notizie per i consumatori (oltre 63.000 persone) che avevano deciso di aderire alla class action promossa da Altroconsumo nei confronti di Volkswagen Group Italia Spa (nella foto qui sopra la sede di Verona). È stata emessa la sentenza di primo grado che dà ragione ai consumatori in merito alla vicenda nota come Dieselgate che nel 2015 coinvolse alcuni modelli con motore diesel del gruppo tedesco, dotati di un software irregolare in grado di abbassare le emissioni di NOx nei test di omologazione per poi disattivare i sistemi di contenimento delle emissioni nella guida normale. Secondo la sentenza, ogni utente avrà così diritto a un risarcimento pari a 3.300 euro, più interessi. Complessivamente, l’azienda sarà chiamata a versare una cifra pari a 200 milioni di euro.

LA VITTORIA DEI CONSUMATORI - La decisione presa dal Tribunale di Venezia non può che soddisfare Altroconsumo, che non esita a definire la sentenza storica: “Davide ha battuto Golia e ha dimostrato una volta di più che l’unione fa realmente la forza - sono le parole di Federico Cavallo, responsabile relazioni Esterne Altroconsumo -. Abbiamo fortemente creduto a quest’azione di classe che è riuscita a mettere insieme più di 70 mila persone in Italia. Quasi il 90% di loro è stata ammessa dal tribunale nella classe, ed ora, nonostante tutte le difficoltà, la complessità e la lunghezza del procedimento, potranno ricevere il giusto rimborso da Volkswagen. Dopo i consumatori americani, tedeschi e spagnoli, e dopo 5 anni di attesa, finalmente è giunto il momento anche per gli italiani di ottenere giustizia. Senza dimenticarci dell’oltre mezzo milione di persone che non hanno preso parte alla class action ma che sono in condizioni oggettive analoghe, verso le quali ci impegneremo da subito a trovare il modo di garantire per loro un risultato in linea con la sentenza”.

TEMPI LUNGHI? - I tempi per ottenere il risarcimento potrebbero non essere eccessivamente lunghi. “Se loro decidono di pagare e ci mettiamo a lavorare da subito, diciamo entro l’autunno considerando le vacanze, si potrebbe già procedere con il trasferimento alle persone. Altrimenti i tempi si allungherebbero. La decisione è chiara, ma è loro diritto contestarla. Le modalità vanno decise insieme. Questo fa parte di quello che noi chiederemo a Volkswagen. Successivamente, saremo noi a dare le informazioni a queste persone, come abbiamo sempre f

CHI NON HA ADERITO ALLA CLASS ACTION? - In attesa di capire se Volkswagen assolverà agli obblighi previsti dalla sentenza, sono in tanti a porsi una domanda: avranno diritto a un indennizzo anche gli utenti in possesso di una vettura ma che non hanno aderito all’iniziativa? Al momento non è ancora possibile dare una risposta certa, ma Altronsumo si sta già muovendo per tentare di dare un sostegno concreto a una platea ancora più ampia. Se la casa automobilistica decidesse di rispettare la sentenza, i tempi previsti per il pagamento delle somme non sarebbero particolarmente lunghi.

VOLKSWAGEN ITALIA FARÀ RICORSO - Almeno per ora, però, l’intenzione del colosso tedesco sembra essere diversa. “Riteniamo la class action promossa da Altronsumo inammissibile e le relative argomentazioni infondate - si legge nella nota che è stata diffusa -. I clienti non hanno subito alcun danno economico riconducibile alla tematica delle emissioni NOx, dal momento che tutti i veicoli sono tecnicamente sicuri e adatti alla circolazione su strada. Non c’è stata nemmeno una perdita di valore commerciale nel mercato italiano. Il Gruppo Volkswagen intraprenderà il secondo grado di giudizio presso la Corte d’Appello di Venezia”.

Fonte: alVolante

Informazioni sull'autore

Auto nuove e usato sicuro garantito, siamo con voi da quaranta anni in Sicilia, Palermo, Partinico, Borgetto. Guidati dalla passione e forti dell'esperienza maturata, oltre ai veicoli usati e nuovi, possiamo offrirvi ogni genere di assistenza e garanzia legata al settore Automotive.

Lascia un commento

Chi Siamo

La nostra mission aziendale parte da lontano.

Parte dalla passione di una famiglia, quella dei Mollisi e del suo fondatore, Salvatore, che appena sposato lascia la sua precedente occupazione per dedicarsi a quella che diventerà l’attività prevalente, le automobili.
La nostra politica sulla Privacy

Dove Siamo

Altri Contatti

  • Via Piersanti Mattarella 54 - 90042 - Borgetto (PA) Italy
  • +39 091 890 8508
  • +39 091 890 9151
  • usato@trinauto.it

Gli Orari

  • Lunedì 08:30 - 19:30
  • Martedì 08:30 - 19:30
  • Mercoledì 08:30 - 19:30
  • Giovedì 08:30 - 19:30
  • Venerdì 08:30 - 19:30
  • Sabato 09:30 - 19:30
  • Domenica 10:00 - 13:00

Copyright © 2020 - 2021. Trinauto S.r.l. Tutti i diritti riservati

Sviluppato da PoliteDesign